Blog

Coltiva il sesto senso con le mani.

Quando è stata l’ultima volta in cui hai preso una decisione dettata dalla pancia, dalle sensazioni e dalle tue emozioni?

Sia che sia stato da poco oppure molto tempo fa sono certa che non avrai fatto fatica a ricordare come ti sei sentita, perché quando ascolti le tue emozioni questa esperienza viene incisa in modo indelebile nella tua memoria più profonda.

Nel sentire comune il termine sesto senso viene spesso associato alla parapsicologia, alla magia, al mondo dell’occulto.

Questo succede perché è un concetto difficile da afferrare, da definire, perché è irrazionale e proviene dalle parti più profonde della tua mente.

In termini scientifici la parte più istintiva della tua volontà è contenuta in una parte del cervello detta corpo calloso, che è composto di fibre nervose che mettono in contatto l’emisfero destro (quello emozionale) con quello sinistro (quello razionale). Il corpo calloso è sviluppato per il 20% in più nelle donne ed è stimolato gli estrogeni (gli ormoni femminili), ecco perché le donne sono naturalmente dotate di più intuito rispetto agli uomini, hanno più facilità ad entrare in contatto con le emozioni e a prendere decisioni dettate dall’istinto.

Questo non ha a che fare con l’occulto e la magia, ma si tratta di natura, tutto qua. Ecco una fantastica risorsa che hai a disposizione e che puoi allenare. Con il tempo questa capacità tende ad assottigliarsi, però puoi prendertene cura e svilupparla, per farla diventare una potente alleata.

Certo non puoi pensare di prendere tutte le tue decisioni basandoti esclusivamente sull’intuito, ma se ti abitui ad ascoltare questa parte di te potrai avere molti strumenti in più per districarti nelle relazioni, sul lavoro e nella tua crescita personale.

Quindi come puoi fare concretamente per coltivare il sesto senso? Paradossalmente dedicandoti ad attività manuali: giardinaggio, uncinetto, decoupage, cucito, vanno tutte bene purché ne trovi una adatta a te. L’attività concreta e creativa ti aiuta a mettere in contatto la parte razionale con quella emozionale del cervello, stimolando e facendo diventare più forte il corpo calloso.

Le nostre nonne lo sapevano, perché lo avevano a loro volta imparato dalle loro madri e dalle altre donne. Recuperare la tua manualità è un toccasana per il tuo sesto senso, se ti ci dedichi con costanza il tuo pensiero magico inizierà sicuramente a darti preziosi consigli.

Hai pensato a quale attività potresti fare?

Se vuoi condividere la tua esperienza qua sotto sarò felice di commentarla insieme a te.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *