Blog

A cosa ti serve conoscere i tuoi chakra?

Sai che cosa sono i chakra? Di sicuro ne avrai sentito parlare, sono entrati da tempo nel nostro linguaggio comune.Sono un concetto legato alla cultura indiana, e vanno spesso a braccetto con discipline come yoga e meditazione.

Il tuo intuito ti dice che ti appartengono, perché la potenza dei chakra sta anche nel fatto che agiscono sui canali simbolici, quelli che agiscono cioè a livello intuitivo: colori, forme, odori, suoni.

Tutto questo ti parla ad un livello profondo, che non ha bisogno di molte spiegazioni.

I chakra sono il frutto di studi filosofici e spirituali, molto antichi e complessi, ed è per questo che sono arrivati ai giorni nostri più potenti che mai.

Oltre all’intuito sono anche legati al tuo corpo.

Ogni chakra è localizzato in una zona precisa: i chakra principali sono sette, ma ce ne sono molti di più, disseminati in diverse zone del corpo. In questo modo  puoi visualizzare la parte del corpo che corrisponde ad un certo chakra, entrandoci subito in contatto.

Se ti parlo del chakra della gola, ad esempio, capirai subito dove si trova, e tutto quello che la gola significa per te è legato a quel chakra.

E poi c’è la parte emotiva e psicologica.

Ai chakra bassi, vicini cioè alla terra, sono legate le emozioni più carnali, istintive, passionali e materiali, che sono poi anche quelle lontane dalla testa. Dal cuore in su invece ci sono le attitudini più spirituali e mentali.

Il tutto è collegato e si influenza continuamente, in un continuo fluire di energia.

Là dove c’è un blocco o uno squilibrio si rifletterà inevitabilmente su tutto il resto del sistema.

Conoscere e prendere coscienza dei tuoi chakra ti aiuta in tutti i campi della tua vita.

Associare le tue attitudini, i tuoi atteggiamenti e le tue potenzialità a questo fantastico sistema energetico e simbolico ti aiuta a mettere a fuoco in modo veloce ed intuitivo come stai, permettendoti di agire dove ce n’è bisogno.

Se ti senti a tuo agio con questo modo di ascoltarti avrai a disposizione uno strumento potente ed efficace per tutta la vita. Perché sei un essere in continua evoluzione, quello che ti succede oggi influirà su chi sarai domani, e quello che è ti è successo in passato ha determinato chi sei oggi.

I chakra principali sono 7, ad ognuno è associato un colore: rosso, arancione, giallo, verde, azzurro/blu, viola/indaco e bianco.

Che poi sono i colori dell’arcobaleno, infatti il sistema dei chakra viene anche detto ponte dell’arcobaleno.

Prova a disegnare su un foglio un arcobaleno, fatto ovviamente di questi 7 colori. Su ogni striscia puoi scrivere la prima parola che ti viene in mente. Questo è un semplice modo per entrare in contatto immediato con tutti e 7 i tuoi chakra… facile no?

Se vuoi raccontarmi com’è andata scrivilo nei commenti qui sotto, oppure mandami una mail a info@elenafelmini.it

Shanti a te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *