Blog

Libera il tuo potere

Per quanto tu faccia o dica ci sono dei momenti in cui senti di non poter cambiare la tua vita.

Che poi, per intenderci, non è una brutta vita.

Hai un lavoro che ti permette di essere autosufficiente, degli amici ed anche un amore.

Sai però che c’è qualcosa di meglio in serbo per te, e questo qualcosa è la possibilità di  esprimere creativamente chi davvero sei tu.

Un poco già lo fai, ti ritagli a fatica dei piccoli spazi in cui riesci a fare delle cose piacevoli, ma senti che questo non ti basta perché, appunto, è solo un poco.

E questo lo pensi nonostante il fatto molti, tanti, ti dicano più o meno velatamente – Che cosa vuoi di più?  Perché non ti accontenti di quello che hai?

Allora per un po’ zittisci la tua voce, quella che viene da dentro e che dice – Ma io voglio di più! E soprattutto – Io posso fare di più!

Questo succede quando prevale la tua paura di esporti, di far sapere al mondo chi sei davvero, perché nel momento in cui lo farai ci sarà il rischio che qualcuno possa criticarti, o che possa mettere in dubbio il valore delle tue idee e delle tue azioni.

A questo punto devo rivelarti la cruda verità: ci sarà sempre qualcuno che dirà che non vali abbastanza, che ti criticherà più o meno apertamente. E sai che c’è? Non ci puoi fare nulla.

Perché alcune persone si accaniscono con chi ha il coraggio di esporsi, di dire e fare le cose a modo proprio, magari in modo originale e poco convenzionale, come te.

Molto probabilmente sono persone che per paura di esporsi, di rischiare, hanno scelto strade facili e sicure, e proprio per questo hanno il rimpianto di non aver seguito l’istinto, la loro vera natura.

Immagina una di queste persone, che ti direbbe di toglierti i grilli per la testa e di accontentarti di quello che hai.

Se ti va pensa ad una ipotetica conversazione con questa persona e prova a rispondere a queste domande:

1. In che rapporti siete?

2. Che cosa pensa di te?

3. Quali sono le sue frasi tipiche?

4. Che cosa ha realizzato di creativo nella sua vita?

5. Che consiglio ti darebbe a proposito della tua idea originale?

Quando hai dato tutte le risposte puoi pensare ad un’altra persona, una che ti sostiene e che ti incoraggia, che crede in te, e rispondi alle stesse domande di prima.

Com’è andata?

Se vuoi puoi scriverlo qui sotto nei commenti, mi piacerebbe leggere di te e poterti dire che ce la puoi fare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *