Blog

Parola ai tuoi chakra: che cosa dicono di te

I chakra, questo potente e antico sistema per localizzare dei punti di energia dentro di te (di cui ti ho già parlato qui), possono aiutarti per capire meglio come stai in un certo momento della tua vita, adesso per esempio.

Perchè ad ogni chakra sono collegati immagini, simboli, colori, elementi, ma anche affermazioni (te ne parlo meglio qui).

Ogni chakra ti parla di un aspetto diverso della tua vita, e di un’attitudine psicologica ben precisa collegata ad esso:
  1. Il chakra della radice è collegato al concetto di esistere nel mondo, alla sopravvivenza stessa. IO SONO.
  2. Il chakra del sacro è legato al mondo delle emozioni e delle sensazioni. IO SENTO.
  3. Il chakra del plesso ha a che fare con la volontà, la tua autostima e capacità di realizzare le cose. IO POSSO
  4. Il chakra del cuore richiama il sentimento dell’amore, come sentimento di accettazione, di protezione e di cura di te. IO AMO
  5. Il chakra della gola si collega alla tua capacità di dire la tua verità, di fare sentire forte e chiara la tua voce. IO DICO.
  6. Il chakra del sopracciglio è collegato alla tua possibilità di vedere le cose dal tuo unico ed originale punto di vista. IO VEDO
  7. Il chakra della corona ha a che fare con la tua capacità di comprendere il senso delle cose. IO CAPISCO

In pratica puoi fare così: prenditi un po’ di tempo tutto per te, tipo una mezz’ora libera (ma libera davvero!) da telefono, pc, famiglia, partner e da tutto quello che può portare l’attenzione lontana da te.

Poi trova un posizione comoda, scegliendo magari una bella musica rilassante di sottofondo: se vuoi qui ne puoi trovare diverse tutte fatte apposta per sintonizzarti come si deve con i tuoi chakra.

Poi la parte fondamentale: prova a fare 3 respiri profondi, meglio se ad occhi chiusi, cercando di liberare la mente da tutti i pensieri del momento.

Dopodichè apri gli occhi e scrivi su un foglio di carta ognuna delle affermazioni collegate ai chakra (io sono, io sento, ecc.), completandola nel modo che ti viene più spontaneo.

Non pensarci troppo, lascia che la tua mente possa muoversi liberamente e soprattutto cerca di dirti che non ci sono pensieri giusti o sbagliati, ma semplicemente i TUOI pensieri.

Quando hai finito con l’elenco prova a rileggerlo con calma, e se ti va e ne senti il bisogno scrivi tutto quello che ti viene in mente.

Prova a fare questo esercizio ogni giorno, per 7 giorni: è un ottimo metodo per entrare in connessione con i tuoi pensieri, per ascoltarti e per ritrovare l’equilibrio e l’armonia interiori.

Se poi vuoi condividere la tua esperienza lascia un commento qui sotto, oppure scrivimi una mail a info@elenafelmini.it, sarò felice di leggerla!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *