Blog

Sei molto più rock di quello credi: la storia di Franca

Oggi ti racconto la storia di Franca.

Franca fa la parrucchiera.

E’ la mia parrucchiera, ed anche di mia mamma.

Le clienti di Franca sono donne comuni: studentesse, casalinghe, libere professioniste, madri, nonne e figlie.

Sono donne che Franca riesce a far sentire speciali perché le valorizza non solo con taglio e tinta, ma anche e soprattutto ricordando loro che non c’è niente di comune ad essere donne che si prendono cura degli altri e di se stesse tutti i giorni della loro vita, che sostengono con dignità e forza famiglie, amiche, parenti e loro stesse.

Franca è rock, perché riesce a vedere lo straordinario nell’ordinario, andando oltre le apparenze, facendo tesoro di una vita di ascolto, di costruzione quotidiana della propria attività, fatta con passione e amore.

Franca è rock perché non si scoraggia di fronte alle difficoltà, affronta a testa alta la vita riconoscendo a se stessa e alle persone che la circondano le cose buone che hanno fatto e costruito nella vita.

Come Franca anche tu puoi riconoscere i tuoi successi, quello che hai costruito e i tuoi meriti.

Perché questo (anche) per me è essere rock, perché non c’è niente di più straordinario che condurre la tua vita con orgoglio e dignità, fiera delle conquiste quotidiane  che ogni giorno fai.

Tutto sta a ricordartelo, sempre, anche e soprattutto nei momenti in cui ti senti giù di corda e ti pare che nulla funzioni, perché devi essere la prima a valorizzarti e a volerti bene.

Di questo ed altro ti parlo nella mia Guida rock all’autocorteggiamento consapevole: se non l’hai ancora fatto puoi scaricarla gratuitamente qui.

E’ uno strumento che ti regalo per aiutarti  a volerti bene valorizzando la stella che è dentro di te, senza bisogno di riempire uno stadio di fans adoranti, ma realizzando che lo straordinario sta dentro l’ordinario.

Sei pronta a corteggiarti?

Se vuoi scrivi qua sotto com’è andata, sono curiosissima!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *