Blog

Tu come ti tratti? Il tuo benessere inizia da qua.

Trattati bene. Due parole, un imperativo, una frase che ti sei sentita dire e che tu hai detto, che racchiude una marea di significati. Ma quello più importante ha a che fare con il tuo benessere, fisico e psicologico.

Per capire che cosa significano per te prova a dirtele, a pensarle, a scriverle, ed osserva quello che provocano in te, quali emozioni ti fanno sentire.

Se provi sensazioni positive è perché questa idea ti è piacevolmente famigliare e ti fa stare bene.

Diverso è se pensarci ti mette a disagio.

Perché dentro queste due parole c’è la tua esperienza con il benessere, con il prendersi cura, di te stessa e degli altri.

E qua ti faccio la domanda più importante:

TU COME TI TRATTI?

E’ la domanda più importante perché da come ti tratti tu dipende anche come ti trattano gli altri.

Trattarti con amore, rispetto e attenzione per i tuoi bisogni ti mette nelle condizioni di aspettarti la stessa cosa dal prossimo.

Ma soprattutto ti rende consapevole di che cosa significa per te essere trattata bene, e di accorgerti quando questo non ti capita.

Se pretendi troppo da te stessa, se pensi di non meritare abbastanza, di non essere all’altezza di certe persone o situazioni, probabilmente accetterai che gli altri pretendano troppo da te, che non ti diano molto e che ti trattino con superiorità.

E’ una specie di equazione, spietatamente lineare.

Certo ci sono molte gradazioni e sfumature di questo concetto, che ti accompagna per tutta la vita.

Per prendere più confidenza con questa idea prova a ripensare alla frase iniziale, ossia “trattati bene” e a rispondere a queste domande:

– Quando ti sei sentita trattata bene in passato?

– In quali situazioni della tua vita di oggi ti sei sentita trattata bene?

– In che modo e quando vorresti sentirti trattare bene in futuro?

Se ti va puoi rivolgere le frasi al negativo, ripensando a quando in passato ed oggi non ti sei sentita trattata bene e quali situazioni di questo tipo non vorresti si ripetessero in futuro.

Se vuoi raccontarmi com’è andata e che cosa ne pensi di questo argomento scrivilo qua sotto.

La condivisione è un modo per trattarti bene, se ti va puoi iniziare da qua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *